PASSATELLI IN BRODO

PASSATELLI IN BRODO
Buongiorno! Oggi vi propongo un piatto della tradizione romagnola perfetto per questo periodo dell’anno in cui il freddo comincia a farsi sentire e qualcosa di caldo fa sempre piacere.
Io ho deciso di proporveli come da tradizione, ma ho intenzione di cimentarmi anche nella preparazione dei passatelli asciutti.

3 uova
120gr parmigiano grattugiato
120gr pane grattugiato
sale
noce moscata
brodo di carne

Innanzitutto vi consiglio di scegliere un buon brodo di carne per preparare questo primo, addirittura se ne avete il tempo il mio consiglio è di prepararlo in casa. Noi solitamente lo prepariamo una domenica e lo congeliamo in bicchieri o contenitori dello yogurt grandi, in modo da averlo sempre pronto all’occorrenza.
Per preparare i passatelli mescolate in una terrina le uova con il parmigiano e il pane. Aggiustate di sale e mettete una bella grattugiata di noce moscata. Formate due o tre palline con l’impasto e lasciatelo riposare per 15 minuti circa coperto. Portate ad ebollizione il brodo. Mettete nello schiacciapatate una delle palline e schiacciate i passatelli direttamente nel brodo, completate l’operazione con le altre 2 palline velocemente. Quando salgono a galla sono pronti. 

L’operazione di schiacciare l’impasto veniva solitamente affidata all’uomo di casa poichè dopo il tempo di riposo l’impasto è un po’ duretto. 

Ecco l’attrezzo tradizionale per preparare i passatelli
(immagine del web)