dolci

Torta di riso reggiana

Oggi 2 ottobre è la festa dei nonni!

Con questa torta di riso voglio festeggiare i nonni del mio bimbo ma anche le mie due nonne e ricordare un po’ i due nonni che non ci sono più.

La torta di riso è uno dei dolci che mi riporta di più alla mia infanzia infatti è sempre stato il cavallo di battaglia della mia nonna materna.

Negli anni ho cercato di carpire più segreti possibili e ora la tradizione di questo dolce è passato nelle mie mani.

Ho scelto la torta di riso reggiana per celebrare i miei nonni, ma anche perchè è stato il dolce che ho insegnato qualche settimana fa a mia suocera, quindi l’ho anche preparata insieme ad una nonna!

La ricetta che vi presento oggi è di Marta Ferrari, la regina della cucina reggiana, che ha codificato e raccolto in diversi libri (ormai fuori stampa) la tradizione della mia terra. Le sue ricette sono una sorta di enciclopedia della cucina reggiana che passa di madre in figlia infatti i suoi libri sono ad oggi introvabili e le ricette girano a voce o i fotocopie e appunti scritti a mano.

 

Prima della ricetta per preparare la torta di riso vi devo lasciare qualche appunto…

-> Il composto risulterà MOLTO liquido ma fidati è giusto così!

->La peculiarità di questa torta è che si devono formare due strati, uno di riso e una cremina in superficie. Per ottenere questo effetto è indispensabile il riposo prima della cottura.

->Questa torta va conservata in frigo. Io generalmente prelevo le porzioni e le intiepidisco per qualche secondo prima di servirla.

->La torta viene anche utilizzando latte parzialmente scremato, ma vi consiglio di fare un piccolo strappo alla regola e comprare un litro di latte intero per preparare questo dolce perchè gli regala davvero quel tocco in più!

 

Torta di riso

Preparazione15 min
Cottura45 min
Tempo totale1 h
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 6 persone
Chef: La mia famiglia ai fornelli
Cost: basso

Ingredienti

  • 150 g riso
  • 1 l latte intero
  • 150 g zucchero
  • 3 uova
  • 4 cucchiai sassolino (liquore all'anice)
  • scorza di limone non trattato
  • sale

Istruzioni

  • In una pentola porta ad ebollizione il latte con un pizzico di sale e lo zucchero.
  • Versare il riso e la scorza di limone e cuocere per 10 minuti mescolando spesso.
  • Spegni, elimina la scorza di limone e lascia intiepidire.
  • Trasferisci il riso e il latte rimasto in cottura in una ciotola.
  • Aggiungi il sassolino e i tuorli delle uova uno alla volta mescolando bene prima di aggiungere il successivo.
  • A parte monta leggermente gli albumi con una forchetta.
  • Unisci anche questi nella ciotola e mescola delicatamente.
  • Imburra e infarina uno stampo rettangolare.
  • Versa il composto nello stampo (è molto liquido ma va bene così!)
  • Lascia riposare per circa 3 ora in modo che il riso scenda tutto sul fondo dello stampo.
  • Cuoci in forno preriscaldato a 180°C in modalità statica per 40-45 minuti.
  • Quando inizia a fare la crosticina è pronta! Spegni e lascia raffreddare.
  • La torta di riso si conserva per 3-4 giorni in frigo.

Un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating