Zeppole al pistacchio

Zeppole al pistacchio

Oggi Idea Menù vuole festeggiare tutti i papà. Il 19 marzo si avvicina e noi abbiamo pensato un menù apposta per questa giornata.

Io ho preparato il dolce e ho optato per un grande classico, ovvero le zeppole, ma cotte al forno e con una crema al pistacchio.

 

per 8 zeppole

125ml acqua

120gr farina tipo 1

80gr burro

3 uova

 

per la crema pasticcera al pistacchio

2 uova 

500ml latte

70gr zucchero

30gr farina

100gr crema al pistacchio

 

In una casseruola dal fondo spesso portate a bollore l’acqua con il burro. Aggiungete poi la farina in un solo colpo e iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno, mantenendo il fuoco acceso, fino a che l’impasto non si stacca da solo dalle pareti della pentola. Spegnete e lasciate intiepidire. Quando l’impasto è tiepido iniziate ad aggiungere un uovo per volta e mescolate energicamente fino a che non si è assorbito prima di aggiungere quello successivo.

Trasferite l’impasto in una sac à poche con bocchetta e stella e formate le zeppole su una teglia rivestita con carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti, poi abbassate a 180° e cuocete ancora per 20 minuti. Trascorso il tempo spegnete il forno e socchiudete lo sportello del forno per alcuni minuti in modo che la temperatura cali lentamente e le zeppole non si sgonfino.

Preparate ora la crema pasticcera al pistacchio. Mettete a scaldare il latte in un pentolino. Nel frattempo sbattete le uova con lo zucchero e la farina. Quando il latte sfiora il bollore versatelo a filo nel composto di uova mescolando. Rimettete tutto nel pentolino a cuocete a fiamma dolce, mescolando sempre, fino a che la crema non addensa. Spegnete il fuoco e unite la crema al pistacchio. Mescolate bene per rendere il tutto omogeneo poi versate la crema in una terrina e coprite con pellicola a contatto per far raffreddare. Quando sia le zeppole che la crema sono fredde procedete all’assemblaggio. Trasferite la crema in una sac à poche con bocchetta a stella e le zeppole in un piatto da portata. Farcite ogni zeppola con ciuffetto di crema pasticcera al pistacchio prima di servite. A piacere potete unire anche della granella di pistacchio in superficie. 

Ecco il resto del menù:

da Carla l’antipasto: fagottini ai carciofi

da Laura il primo:pasta con patate, porri e pancetta

da Paola il secondo: la pizza di carne

da Sabrina la 5° portata: liquore alla liquirizia

 



4 thoughts on “Zeppole al pistacchio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *