brunch,  comfort food,  dolci

Croissant soffici allo yogurt

Alcune settimane fa ho visto questi meravigliosi croissant da Tania di Cucina che ti passa e non vedevo l’ora di provarli. Ecco allora che ho colto l’occasione di un weekend in cui eravamo tutti e tre a casa per prepararli e sono stati apprezzati da tutti, zia compresa!

per 10 croissant

200g farina manitoba

50g farina integrale

125g yogurt bianco

25ml latte

50g zucchero di canna

30ml olio di semi

1 uovo

3g lievito di birra

20g burro


Sciogliete il lievito di birra nel latte a temperatura ambiente. 

Nella ciotola della planetaria versate quindi il latte con il lievito, l’uovo, lo yogurt e l’olio di semi. Mescolate e aggiungete le farine e lo zucchero. 

Lavorate con il gancio a bassa velocità fino ad ottenere un panetto omogeneo. Mette l’impasto in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola (io utilizzo le cuffie per la doccia) e mettete in frigo per tutta la notte.

Al mattino togliete l’impasto dal frigo e lasciate lievitare a temperatura ambiente per 4 ore. 

Riprendete ora l’impasto, ribaltatelo su un piano infarinato e dividetelo in quattro parti uguali. Iniziate a stendere la prima parte, spennelatela di burro e aggiungete la seconda sfoglia tirata come la prima. Procedete così fino a sovrapporre tutte le sfoglie. Spennellate nuovamente di burro e ripiegate a metà. 

Stendete il panetto ottenuto per formare un rettangolo.  Dividetelo a metà per la lunghezza e ricavate i triangoli con un coltello affilato o con la rotella taglia pizza.

Praticate una piccola incisione al centro della base di ogni triangolo e arrotolate per formare il croissant. 

Disponete i croissant ben distanziati su una placca rivestita di carta forno e mettete a lievitare fino al raddoppio in forno spento con la lucina accesa.

Quando saranno raddoppiati preriscaldate il forno a 180°. Nel frattempo sbattete un uovo in una ciotola e aggiungete un paio di cucchiai di latte. Spennellate delicatamente i croissant e cuocete per 25 minuti nel ripiano medio del forno. Se dovessero scurirsi troppo coprite con un foglio di carta alluminio. 

Sfornate e lasciate intiepidire prima di servirli.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *