ARROSTO DI TACCHINO AI FUNGHI

ARROSTO DI TACCHINO AI FUNGHI
La mia settimana stavolta inizia in ritardo e purtroppo non a causa di una vacanza, ma per via di un bel virus che mi ha tenuta KO per 3 giorni. Oggi finalmente sono in forma e si riparte con la vita di tutti i giorni. La scorsa settimana vi ho proposto l’antipasto del menù che ho creato in abbinamento al vino rosato secco “I Quercioli” della cantina Medici Ermete. Oggi passiamo ad un secondo dai sapori autunnali e avvolgenti. Un piatto che fa domenica, ma perfetto anche per una cena durante la settimana dato che si può preparare con qualche ora di anticipo. Per accelerare i tempi ho comprato un arrosto di tacchino già legato, ma nulla vieta di partire dal petto e legarlo voi.

1 arrosto di tacchino
1 cucchiaio di olio
trito di salvia e rosmarino
sale fino
pepe
1/2 bicchiere di vino
(io ho usato il rosato)
brodo di carne qb
170gr funghi champignon a fette

Massaggiate la carne con il trito di erbe, sale e pepe. In una pentola scaldate l’olio e rosolate su tutti i lati l’arrosto a fuoco vivo. Sfumate e unite un paio di mestoli di brodo caldo e unite i funghi. Abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Cuocete per 1 oretta circa rigirando l’arrosto ogni 15 minuti circa. Scoperchiate e fate tirare il fondo di cottura a fuoco vivace. Mettete da parte qualche fungo intero per la guarnizione e frullate gli altri con il fondo di cottura per ottenere una salsa. Tagliate a fettine l’arrosto e servitelo con la salsa di funghi guarnendo con i funghi tenuti da parte interi.