CROSTATINE CON POMODORINI, PESTO E FETA

CROSTATINE CON POMODORINI, PESTO E FETA
Buon pomeriggio e ben tornati nella mia cucina! L’estate ormai è agli sgoccioli, ma nel nostro orto ci sono pomodori in abbondanza. Molti li abbiamo mangiati in insalata ma alcuni li ho impiegati per una conserva che vi mostrerò prossimamente e altri ancora per queste crostatine. Dal mio punto di vista sono un condensato dei sapori e dei colori dell’estate. Potete optare per una torta unica grande o per tante crostatine.

1 rotolo di pasta brisèe
pomodorini
pesto alla genovese
feta

Stendete la pasta brisèe e ricavate dei cerchi un poco più grandi delle formine che avete scelto. Foderate le formine con la pasta seguendo bene i bordi e copritele con un quadrato di carta forno. Riempite le crostatine con dei fagioli secchi o con le apposite biglie e infornate a 180° per 15 minuti circa. Nel frattempo lavate e tagliate a metà i pomodorini e metteteli a scolare in un piatto con la polpa verso il basso. Sfornate le crostatine ed eliminate la carta forno e le biglie. Spalmate il fondo delle crostatine con il pesto e mettete in ciascuna i pomodorini tagliati mettendo sempre la polpa verso il basso. Coprite di nuovo con i quadrati de carta forno e poggiatele sulla placca con il ripieno coperto con la carta forno verso il basso. Infornate così sempre a 180° per 20 minuti circa. Trascorso questo tempo sfornate e capovolgete le crostatine su un piatto da portata. Completate con della feta sbriciolata prima di servire.