marmellate e confetture

Confettura di ciliegie

Iniziato giugno io sono entrata nel pieno del mood ciliegie!

Se mi seguite già su Instagram avrete visto vari scatti di ciliegie e anche una preview dei panini deliziosi che ho preparato in questi giorni.

La confettura di ciliegie del resto su un buon pane appena sfornato è la morte sua! 

Eccomi dunque a raccontarvi la mia ricetta per preparare la confettura di ciliegie.

Questa ricetta era presente nel vecchio blog di Blogspot, ma durante il “trasloco” è stata inghiottita dal web quindi ve la ripropongo corredata da una nuova foto realizzata dopo il corso di Food Photography con Vatinee Suvimol di A thai pianist

La confettura di ciliegie nel lontano 2013 era stata preparata in collaborazione con Polenghi quindi manterrò fedelmente la ricetta come allora e come l’ho sempre replicata in questi 7 anni.

 

1 kg di ciliegie

(peso già private del nocciolo)

1 mela

400g di zucchero

2 cucchiai di succo di limone

 

Raccogliete la ciliegie già lavate e private del nocciolo in una pentola dai bordi alti e con il fondo spesso. Aggiungete la mela ben lavata e tagliata a pezzetti mantenendo la buccia.

Versate sopra il succo di limone e infine lo zucchero. Mescolate con un cucchiaio di legno e mettete sul fuoco. Cuocete a fiamma dolce, mescolando spesso e schiumando quando inizia a bollire. Lasciate cuocere sempre dolcemente e mescolando spesso per almeno 1 ora. Quando la confettura inizia ad addensarsi spegnete il fuoco e frullate con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Fate la prova consistenza: ponete poca confettura su un piattino e inclinatelo. Se non cola la vostra confettura è pronta. 

Riempite subito i vasetti in vetro precedentemente lavati e sterilizzati con la vostra confettura di ciliegie e chiudete con un tappo “click-clack” 

Ponete i vasetti sotto una coperta fino a completo raffreddamento. 

Controllate il tappo “click-clack” prima di riporli in dispensa per essere sicuri che si sia creato il sottovuoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *