antipasti,  finger food,  secondi

POLPETTE DI RICOTTA E CARCIOFI

E’ tempo di carciofi e quindi sono entrati a pieno titolo nella nostra spesa di verdure settimanale insieme a radicchio rosso, finocchi e carote. Li adoro come contorno o come condimento per la pasta, ma nello stesso tempo mi piace variare il più possibile in modo in cui li presento in tavola. Questa volta sono diventati un gustoso secondo che è perfetto anche come finger food in caso di un apericena. Si preparano molto velocemente e possono essere una trovata per rendere più gradita la verdura anche ai bambini, d’altronde si sa che le polpette rendono tutto più invitante!
 
per 2 persone
 
200gr ricotta
3 carciofi
parmigiano grattugiato
pane grattugiato
1 spicchio di aglio (facoltativo)
sale
pepe
limone
olio e.v.o.
 
Iniziate pulendo i carciofi. Tagliateli a pezzetti e metteteli a bagno per almeno 15 minuti in acqua e limone.  Scaldate un filo di olio in una padella antiaderente e aggiungete i carciofi e l’aglio schiacciato se lo gradite. Bagnate con un paio di cucchiai di acqua e limone, abbassate il fuoco e coprite con un coperchio. Portate a cottura così i carciofi unendo altra acqua se necessario. Spegnete e lasciate intiepidire. Frullate grossolanamente i carciofi nel mixer dopo aver tolto lo spicchio di aglio e uniteli alla ricotta e al parmigiano in una terrina capiente. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete uno o due cucchiai di pane grattugiato per aggiustare la consistenza. Formate le polpette, passatele nel pane grattugiato e disponetele in fila su una teglia rivestita di carta forno. Preriscaldate il forno a 200° e cuocete le polpette per 15 minuti circa. Sfornate e servite tiepide magari con una salsina a piacere.
 
Con questa ricetta vi ricordo che è iniziata la tappa del Mystery Basket di Marzo e Aprile. Correte da Daniela a scoprire i nuovi ingredienti nascosti nel cestino!
 
 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *