TARTELLETTE AL RADICCHIO

TARTELLETTE AL RADICCHIO
Buongiorno! Eccoci con un nuovo appuntamento con la rubrica Idea Menù. Oggi vi proponiamo un menù a tema invernale. Io ho preparato l’antipasto. In questo caso mi sono ispirata ai prodotti che si vedono adesso sui banchi del mercato. Quello che più aspetto con ansia è il radicchio rosso (meglio se il classico trevigiano!)

Per la pasta matta alla ricotta:
100gr ricotta
100gr farina 0
75gr acqua
sale

per la farcia:
1/2 cespo di radicchio trevigiano
100gr stracchino
olio evo (Dante per me)
vino bianco
sale
pepe nero

per guarnire:
speck a cubetti

Lavare e tagliare il radicchio a striscioline sottili. In una padella scaldare un filo di olio e unire il radicchio. Sfumare con il vino bianco e continuare la cottura. Lasciare raffreddare e nel frattempo preparare la pasta. In una terrina mescolare la ricotta con la farina, il sale e l’acqua. Ottenere un panetto compatto e stenderlo piuttosto sottile. Rivestire degli stampini per tartellette, bucherellare il fondo, coprire con della carta forno e dei legumi secchi e cuocere a 180° per 15-20 minuti circa. Frullare il radicchio con lo stracchino e aggiustare di sale e pepe. In una padellina rosolare velocemente lo speck.  Farcire le tartellette e decorare con i cubetti di speck.

Ed ecco il resto del menù: