Cosce di pollo alla contadina

Cosce di pollo alla contadina
Ormai siamo in pieno autunno ma le temperature sono ancora piacevoli e l’orto ci regala le ultime delizie estive. Questo pollo è nato proprio dall’unione delle ultime verdure dell’orto e dalle cosce del pollo rimaste dopo aver preparato l’omogenizzato per Gabriele.
Un piatto del riciclo ma così buono che sarebbe da replicare al più presto!
 
2 cosce di pollo
1 zucchina
1 carota
1 patata
1 peperone rosso
5-6 pomodorini o 1 pomodoro ben maturo
50gr pancetta a cubetti
1/2 bicchiere di vino bianco
sale
pepe
brodo di carne
olio e.v.o.
 
Lavate e mondate le verdure. Tagliatele a cubetti piuttosto regolari e mantenetele divise tra loro. In una padella dai bordi alti scaldate un cucchiaio di olio. Aggiungete le cosce di pollo e la pancetta e rosolate per qualche minuto. Unite ora patata,carota e peperone. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete anche la zucchina, una presa di sale e una macinata di pepe. Aggiungete un mestolino di brodo caldo, calate il fuoco, mettete il coperchio e cuocete per una decina di minuti. Aggiungete anche il pomodoro e proseguite la cottura fino a che la carne non risulta tenera. Spegnete e servite il pollo con il contorno di verdure.  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *