POLPETTE DI VERDURE

POLPETTE DI VERDURE
Siamo ormai nel pieno della bella stagione e anche sulle nostre tavole iniziano a comparire portate più leggere. Queste polpette di verdure sono uno dei tormentoni delle mie estati quando il nostro orto produce tantissime meraviglie. Ne preparo davvero in moltissime varianti, ma queste sono le più semplici e adatte all’inizio della produzione quando ancora le quantità non sono sufficienti per creare piatti con un solo ortaggio.

2 carote
2 gambi di sedano
1 zucchina
1 uovo
pane grattugiato
60gr parmigiano grattugiato
sale
pepe

Mondate le verdure e tritatele finemente. Raccogliete il trito di verdure in un colino coperto con un canovaccio di cotone pulito e strizzatele per bene per eliminare più acqua possibile. In una terrina mettete le verdure, condite con sale e pepe e unite l’uovo e il parmigiano. Mescolate bene il tutto e aggiungete il pane grattugiato necessario ad ottenere una consistenza adatta a formare delle polpette. Quando il composto è ben amalgamato e abbastanza omogeneo iniziate a prelevare delle cucchiaiate di composto e formate le polpette. Man mano che sono pronte adagiatele su una placca ricoperta con carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 200° in modalità statica per 20 minuti circa. Sfornate e servitele tiepide.