Filetto alla wellington

Filetto alla wellington
Oggi Idea Menù anticipa di una settimana per proporvi un menù perfetto per le feste che stanno arrivando. Come al solito vi proponiamo 5 portate e per l’occasione saranno ricche e festose!
Qui da me trovate il secondo e finalmente, dopo tanto tempo che mi ripromettevo di provarci, ho preparato il filetto alla Wellington di Gordon Ramsay. Certo non può competere con il suo, ma io sono molto soddisfatta del risultato e anche gli assaggiatori hanno gradito parecchio.
 
per 4 persone
 
600gr filetto di manzo in un solo pezzo
6 fette di prosciutto crudo
300gr funghi champignon
1 rotolo di pasta sfoglia
sale
pepe
olio
senape
 
Innanzitutto salate e pepate il filetto e massaggiate la carne per far assorbire il condimento. Scaldate una padella con filo di olio e rosolate il filetto da tutti i lati in modo che la carne si sigilli. Spegnete e lasciate raffreddare su una gratella. Nel frattempo pulite i funghi champignon, eliminate tutto il terriccio dai gambi e frullateli. Mettete il trito ottenuto in una padella, aggiustate di sale e pepe e cuoceteli a fuoco alto in modo da eliminare tutto il liquido. Spegnete e lasciate raffreddare anche i funghi. Prendete un pezzo di pellicola e stendetelo sul piano di lavoro. Disponete sulla pellicola le fette di prosciutto crudo accavallandole leggermente. Prendete il filetto e spennellatelo su tutti i lati con la senape. Spalmate i funghi tritati sul prosciutto crudo per ottenere uno strato uniforme, disponete al centro il filetto spalmato di senape e arrotolatelo bello stretto nel prosciutto con l’aiuto della pellicola. Sigillate la pellicola intorno al filetto arrotolato nel prosciutto e mettete in frigo a riposare per 15 minuti circa in modo che si compatti per bene. Prendete la pasta sfoglia, stendetela sul piano di lavoro e mettete al centro il filetto dopo aver rimosso la pellicola. Arrotolatelo ben stretto nella pasta sfoglia facendo attenzione a non creare buchi nella pasta. Rimettetelo in frigo per 30 minuti in modo che la pasta sfoglia si raffreddi bene prima della cottura. Preriscaldate il forno a 200°C. Togliete il filetto dal frigo, praticate dei tagli trasversali sulla sfoglia e infornate per 35-40 minuti circa. Sfornate il filetto e lasciatelo riposare per 10 minuti circa. Tagliate ora il filetto a grosse fette prima di servirlo. Io l’ho mantenuto piuttosto al sangue, ma se lo volete più cotto è necessario tenerlo qualche istante in più in padella quando lo sigillate.
 
Ecco il resto del menù:
 
da Laura l’antipasto: vol au vent con mousse di radicchio
da Sabrina il dolce: chiffon cake di Natale
da Carla la 5° portata: rose di patate e pasta fillo