collaborazioni,  primi piatti

BOMBA DI RISO REGGIANA CON FETTINA AFFUMICATA

Da poco più di una settimana si è concluso il Cibus 2018, evento a cui ho avuto il piacere di partecipare. A fianco delle eccellenze tradizionali di tutta Italia sono state presentate anche tante novità che saranno presto sul mercato. Tra queste ho avuto il piacere di provare nella mia cucina in anteprima le Fettine Bergader. Novità del caseificio bavarese che va ad affiancarsi ai già noti Bavaria Blu e Cremosissimo. Ho deciso di utilizzare le Fettine affumicate per arricchire un piatto della mia tradizione, la bomba di riso. Facendo alcune ricerche ho scoperto che è tipico non solo della mia città, ma di tutta l’emilia e anche della lunigiana. Esistono tante varianti tra cui compaiono quella con mozzarella, quella con ragù di piccione e quella con funghi porcini. Io ho riprodotto quella di casa mia, quella che mangiavo così volentieri da piccola a casa dei nonni, quella che sa di tradizione della mia famiglia. In questa versione ha un cuore filante “a sorpresa” che ha colpito i miei commensali e reso speciale il nostro piatto della domenica. La preparazione è un po’ laboriosa ma ne vale davvero la pena. Utilizzando alcuni trucchetti è però possibile dividere il lavoro in più momenti ad esempio preparando in anticipo il ragù di carne (come vi ho già detto spesso io preparo il pentolone e poi lo congelo in monoporzioni in modo da averlo sempre pronto) oppure componendo la bomba di riso al mattino per poi infornarla pochi minuti prima di mettersi a tavola. 
 
 
per il ragù
 500gr macinato di manzo
2 salsicce
250ml passata di pomodoro
1 carota
1 costa di sedano
1 scalogno
spezie
( cannella, origano, pepe, noce moscata, chiodi di garofano)
sale
olio e.v.o.
 
per la bomba di riso
 
200gr riso
brodo di carne qb
1/2 bicchiere di vino bianco
burro qb
parmigiano grattugiato
Fettine affumicate Bergader
prosciutto cotto a fette non troppo sottili
 
Preparate per prima cosa il ragù. In una casseruola ampia e dai bordi alti rosolate sedano, carota e cipolla tritati finemente con un cucchiaio di olio e.v.o. Unite poi il macinato di manzo e le salsicce sgranate. Lasciate rosolare per qualche minuto poi unite un po’ di acqua. Aggiungete le spezie. Io onestamente le aggiungo ad occhio però quelle a cui fare più attenzione sono cannella e chiodi di garofano perchè se si esagera potrebbero influenzare molto il gusto del ragù. Vi consiglio quindi di mettere circa 1/2 stecca di cannella e non più di un paio di chiodi di garofano. Lasciate cuocere per circa 1 ora mescolando spesso e aggiungendo un po’ di acqua se necessario. Unite poi la passata di pomodoro e una presa di sale. Lasciate cuocere ancora per 1 ora circa. Aggiustate di sale e spegnete. 
Passate ora alla preparazione del riso. Tostate il riso in una casseruola, sfumate con il vino bianco e continuate la cottura aggiungendo brodo caldo al bisogno. Quando il riso è pronto aggiustate di sale e mantecate con burro e abbondante parmigiano. Foderate uno stampo da ciambella con le fette di prosciutto cotto. Versate all’interno uno strato di riso, fate uno strato di Fettine affumicate e ricoprire con il riso restante. Ripiegate le fette di prosciutto per chiudere la ciambella. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 15 minuti. Sfornate, rovesciate la bomba di riso su un piatto da portata e riempite il buco centrale con il ragù caldo prima di servire. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *