TORTA PASQUALINA AI CARCIOFI

TORTA PASQUALINA AI CARCIOFI
Buongiorno e ben tornati nella mia cucina! Nell’appuntamento di oggi con Idea Menù vi proponiamo il nostro menù di Pasqua. Io ho preparato l’antipasto e ho pensato di optare per qualcosa di tradizionale, ma con qualche novità. La torta pasqualina di oggi infatti presenta nel ripieno i carciofi invece degli spinaci e una pasta più leggera. In alternativa a questa pasta fatta in casa potete utilizzare la pasta brisè.

per uno stampo da 20cm

per la pasta
200gr farina 0
acqua
sale
1 cucchiaio di olio evo

per il ripieno
300gr carciofi già puliti
3 uova
200gr ricotta
50gr parmigiano grattugiato
1 spiacchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
latte qb
sale
pepe
olio evo

Scaldate un filo di olio con uno spicchio di aglio in una padella antiaderente e unite i carciofi tagliati a fettine. Rosolateli a fiamma vivace e sfumate con il vino. Coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti circa. Mettete da parte e lasciate raffreddare. In una terrina mescolate la farina con il sale e l’olio e iniziate ad aggiungere gradatamente l’acqua fino ad ottenere una pasta morbida e malleabile. Dividete la pasta in due parti uguali e stendetele in sfoglie sottili. Mescolate i carciofi (eliminando lo spicchio di aglio) con la ricotta e il parmigiano. Aggiustate di sale e pepe. Imburrate uno stampo a cerniera e foderatelo con una delle sfoglie. Versate all’interno il ripieno, create tra fossette con un cucchiaio e rompete all’interno di ognuna un uovo. Coprite con l’altra sfoglia, sigillate bene i bordi, bucherellate la superficie e spennellate con un po’ di latte. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa. Lasciate intiepidire la torta prima di tagliarla a fette e servirla.

Ecco il resto del menù: