Mini panini con polipo e pesto di olive piccante

Mini panini con polipo e pesto di olive piccante
Mini panini con polipo e pesto di olive piccante
Oggi Idea Menù anticipa la sua uscita di una settimana per lasciarvi le ultime idee prima delle feste. Il tema di questo menù è finger food per il cenone di capodanno, ma niente toglie di proporre questi mini panini come antipasto della Vigilia. 

per i panini

500gr farina tipo 1
30gr lievito madre secco
300gr latte
5gr zucchero
15gr sale
75gr olio e.v.o.

per il pesto di olive piccante

olive verdi
peperoncino
mandorle
olio e.v.o.

per il polipo

1 polipo 
(il mio da 800gr)
1 foglia di alloro
3-4 grani di pepe
1 carota
1 costa di sedano
olio e.v.o.
sale
prezzemolo
limone

Per prima cosa preparate i panini. In un bicchiere graduato pesate il latte e fatelo intiepidire. Versate una parte del latte in un bicchiere e unite lo zucchero e il lievito. Mescolate e lasciate riposare qualche minuto. Nel frattempo preparate gli altri ingredienti. Versate nella ciotola della planetaria la farina. Unite il latte restante e quello con il lievito. Iniziate a lavorare a bassa velocità. Unite il sale e poi l’olio a filo lasciando lavorare la macchina. Procedete con l’impasto fino a che non risulta ben incordato. Formate una palla, coprite la ciotola della planetaria con della pellicola e mettete a lievitare per 30 minuti nel forno spento con la luce accesa. Riprendete l’impasto e formate tanti pezzetti da circa 30gr. Arrotolateli su se stessi per dare una forma tonda e liscia e disponeteli ben distanziati su una teglia ricoperta con carta forno. Lasciate riposare fino al raddoppio. In genere circa 3 ore. Preriscaldate il forno a 200°. Spennellate i panini con un po’ di latte (a temperatura ambiente) e cuocete in modalità statica per 10 minuti circa.
Occupatevi ora del polipo. In un pentola capiente mette acqua fredda, la carota e il sedano mondati e tagliati a pezzettoni, l’alloro e il pepe. Portate ad ebollizione e nel frattempo lavate il polipo sotto acqua corrente. Non appena l’acqua bolle calate e alzate il polpo dentro l’acqua per 2-3 volte in modo che si arriccino i tentacoli. Immergete poi completamente il polipo e cuocete a fuoco basso per 35-40 minuti. Il polipo è pronto quando la forchetta penetra la carne con facilità. Scolate quindi il polipo e lasciate raffreddare. Tagliate il polipo a pezzetti non troppo grandi e raccoglieteli in una ciotola. Condite con sale, pepe, olio, prezzemolo e a piacere limone. 
Preparate ora il pesto di olive piccante. In un tritatutto raccogliete le olive verdi, qualche mandorla e peperoncino a piacere. Aggiungete un filo di olio e tritate il tutto fino ad ottenere un pesto della consistenza adatta per essere spalmato.
Assemblate ora i vostri panini. Tagliate a metà i panini, spalmate sulle due parti il pesto di olive piccante e riempite con l’insalata di polipo. Richiudete i panini e fermate il tutto con uno stuzzicadenti. 

Ecco il resto del menù:

da Paola la 5° portata: cocktail di capodanno