SBRICIOLATA CON BUDINO DI RISO E AMARENE

SBRICIOLATA CON BUDINO DI RISO E AMARENE

Buongiorno e ben tornati nella mia cucina! Un dolcetto per allietare il rientro del lunedì ci sta davvero bene. La mia proposta è questa sbriciolata resa particolare dal ripieno di riso. Dietro a questa torta c’è una storia simpatica…
Capita che alla mensa interna dell’azienda dove lavora Michele vista la preparazione di porzioni abbondanti rimanga qualcosa.  Se nessuno lo vuole lo porta a casa dicendo ” Tanto mia morosa qualcosa ce lo prepara!” Così che mi ritrovo con pasta o sugo, ma anche legumi, verdure, purè o riso bollito. Ebbene questa volta mi è arrivato a casa con 200gr di orzo bollito e 300gr di riso bollito. L’orzo l’ho condito con qualche verdurina ed è sparito così, ma il riso mi fissava ben chiuso nella confezione e non sapevo cosa farne. L’idea di questo dolce è nata in macchina intanto che sparavamo idee a caso per utilizzarlo. Il risultato è una pasta frolla all’olio, un budino di riso e qualche amarena sciroppata. Il risultato è stato così delizioso che devo condividerlo con voi!

per la frolla all’olio
300gr farina
1 uovo
100gr zucchero
100ml olio di semi
1 cucchiaino di lievito per dolci
scorza grattugiata di un limone

per il budino di riso
300gr riso
500ml latte
1 uovo
1 bicchierino di brandy
150gr zucchero

per completare
amarene sciroppate

In una pentola dai bordi alti versate il latte e un bicchiere d’acqua. Quando bolle versate il riso e lo zucchero. Cuocete per 20 minuti circa. Deve risultare cremoso e ben cotto. (Se come nel mio caso avete del riso già bollito mettetelo nella pentola con la metà del latte e cuocete 10 minuti dal momento dell’ebollizione). Togliete dal fuoco, versatelo in una ciotola ampia e lasciate intiepidire. Unite poi l’uovo e il liquore. Mescolate bene tutto il composto e mettete da parte. Iniziate a preparare la frolla mettendo in una ciotola la farina, lo zucchero e il lievito. Unite poi l’uovo, l’olio e la scorza di limone. Iniziate a mescolare con delicatezza e formate un panetto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigo per 30 minuti. Riprendete l’impasto e stendetene 2/3 in un disco. Foderate una tortiera con la pasta frolla, versate all’interno il riso che sarà cremoso ma non liquido e completate distribuendo le amarene. Sbriciolate la restante pasta frolla sulla superficie. Infornate a 170° con forno statico per 50 minuti circa. Fate la prova stecchino prima di sfornarla. Durante la cottura il liquido restante del riso dovrà asciugarsi. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire. Si conserva per 3-4 giorni in frigo coperta.